Zagarolo, spararono contro l'auto di un imprenditore: "dacci 400 mila euro". Due arresti

Il fatto che ha dato il via alle indagini è accaduto a febbraio. Il provevdimento cautelare per tentata estorsione a carico di due uomini di 35 e 61 anni

Hanno tentato di estorcere con pesanti minacce 400 mila euro a un imprenditore di Zagarolo. Dopo mesi di indagini, due uomini, originari della Locride, di 35 e 61 anni, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Palestrina con l’accusa di tentata estorsione ai danni dell’uomo che gestisce un’attività commerciale a Zagarolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta l’indagine era partita a febbraio quando, nel tentativo di terrorizzare l’imprenditore, un uomo a volto coperto sparò colpi di fucile a distanza ravvicinata contro l’auto su cui stava viaggiando l’uomo. La minaccia di morte, per indurre l’imprenditore a consegnare i 400 mila euro richiesti. Agli spari, sono seguite altre minacce mediante telefonate e lettere.
L’Autorità Giudiziaria di Tivoli, concordando pienamente con le risultanze investigative dei Carabinieri, ha emesso a carico dei due uomini un provvedimento cautelare in carcere con l’accusa di tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento