Writers ripuliscono la stazione di Bagni di Tivoli: l'avevano imbrattata ad agosto

I tre 'pittori' per un giorno hanno ritinteggiato i muri vandalizzati sul finire dello scorso mese. Rfi: "I beni comuni appartengono a tutti noi e chi ne usufruisce è chiamato a rispettarli"

La Stazione di Bagni di Tivoli (foto wikipedia)

Ci hanno messo impegno e dedizione ed alla fine il lavoro svolto li ha forse appagati più dell’atto vandalico compiuto pochi giorni fa. E così i 3 giovani writers, che il 27 agosto scorso imbrattarono pesantemente i muri e le strutture della stazione ferroviaria di Bagni di Tivoli, Comune della provincia nord est di Roma, stamani hanno ripulito ed eliminato i segni della loro bravata. E tutto a proprie spese. Lo comunica in una nota Rfi.

PITTORI PER UN GIORNO - I 3 giovani furono sorpresi in flagranza di reato. Rete Ferroviaria Italiana, d’intesa con i Carabinieri di Tivoli, ha deciso di rinunciare all’azione legale nei loro confronti, proponendo ai 3 di svolgere i lavori di ripulitura. "Un modo nuovo, questo, per ribadire un concetto vecchio, ma sempre valido - conclude Rfi - i beni comuni appartengono a tutti noi e chi ne usufruisce è chiamato a rispettarli".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento