rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Esquilino / Piazza Vittorio Emanuele II

Imbrattano una colonna dei portici di piazza Vittorio con la scritta 'Crisis', denunciati

Pizzicati dai carabinieri tre giovani dei Castelli Romani. Le scritte saranno rimosse dal personale dell'Ufficio Decoro Urbano


La scritta 'Crisis' su una colonna dei portici di piazza Vittorio Emanuele II. Questo quanto costato la denuncia a piede libero per deturpamento e imbrattamento su beni di interesse storico artistico, a tre giovani italiani, tutti residenti nella zona dei Castelli Romani, di 17, 18 e 20 anni, 'pizzicati' dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma al 'lavoro' all'Esquilino.

COLONNA DEL PORTICO - I militari in borghese nel corso di un normale controllo transitando in piazza Vittorio Emanuele II, hanno trovato i tre mentre stavano vergando, con una bomboletta spray di colore rosso, la parola “Crisis”, su una colonna dei portici della storica piazza. I militari hanno bloccato e perquisito gli zaini dei 3 writers rinvenendo, 8 bombolette di vernice, che sono state sequestrate.

DENUNCIA A PIEDE LIBERO - Accompagnati in caserma per loro è scattata la denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria. Le scritte saranno rimosse da personale dell’Ufficio Decoro Urbano del Comune di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbrattano una colonna dei portici di piazza Vittorio con la scritta 'Crisis', denunciati

RomaToday è in caricamento