Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Magliana, entrano nel deposito della Metro B per vandalizzare treni: writer fermati da Security Atac

"Nel 2019 la sicurezza Atac ha eseguito centinaia di interventi come questi per contrastare il fenomeno delle vandalizzazioni"

Cinque writer si sono introdotti nel deposito della linea B di Magliana per vandalizzare i treni in sosta. Individuati grazie al sistema di telecamere di sicurezza mentre scavalcavano la recinzione dal lato della ferrovia Roma-Lido, i cinque si sono dati alla fuga dopo essere stati raggiunti dagli uomini della vigilanza in forza alla security aziendale.

L’intervento di uno dei vigilanti ha permesso di bloccare il writer che successivamente è stato preso in custodia dalle forze dell’ordine assieme alle bombolette di vernice che il ragazzo portava con sé.

"Nel 2019 la sicurezza Atac ha eseguito centinaia di interventi come questi per contrastare il fenomeno delle vandalizzazioni di mezzi e infrastrutture del TPL. Lo stesso impegno sarà profuso nel 2020. - rende noto Atac - Continuerà inoltre lo sforzo di sensibilizzazione che vede l’azienda collaborare con il Ministero della Giustizia in un protocollo d’intesa che prevede l’impiego in lavori di ripulitura dei mezzi Atac dei ragazzi che vengono condannati per reati contro il patrimonio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana, entrano nel deposito della Metro B per vandalizzare treni: writer fermati da Security Atac

RomaToday è in caricamento