menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Willy Monteiro, a Paliano amici e parenti in preghiera. Oggi l'interrogatorio dei 4 arrestati

Domani l'autopsia sul giovane cuoco ucciso a Colleferro. Silenzio degli avvocati in attesa degli interrogatori a Rebibbia

Il dolore da una parte, le strategie difensive dall'altra. L'omicidio di Willy Monteiro lacera Paliano, città d'origine del giovane aiuto cuoco, e Colleferro, dove è avvenuto il pestaggio mortale. Ieri sera, nel piazzale  della chiesa dei Cappuccini, la frazione dove Willy è nato e dove viveva con tutta la sua famiglia, a Paliano in provincia di Frosinone, si è svolto un momento di raccoglimento voluto dal Parroco Don Paolo. Lacrime e preghiere hanno sostituito la rabbia del giorno prima fuori dalla caserma. [GUARDA QUI LE FOTO]

Un silenzio straziante quello dei tanti presenti con al centro della piazzetta la foto di Willy sorridente con a fianco un lumino e con le parole di conforto di don Paolo ai genitori Armando e Lucia ed alla sorella Milena. Dopo aver parlato dell’umiltà dei familiari di Willy il parroco ha chiesto ai presenti: “Restrizione e compostezza in questo momento di dolore immenso. Per questo abbiamo voluto che questa serata avesse questa impronta. Reciteremo il Santo Rosario”.

Presente anche il sindaco  Domenico Alfieri, accompagnato dal Vice Sindaco Valentina Adiutori, dall’assessore ai Servizi Sociali dal Responsabile delle politiche giovanili Avv. Serena Montesanti e soprattutto da tanti giovani che si sono stretti in un unico abbraccio in silenzio. 

Un dolore che si mescola alle prime notizie che emergono sulle strategie difensive. Ieri è stato il giorno della nomina degli avvocati, tutti penalisti molto noti nella zona. Massimiliano e Mario Pica assisteranno i fratelli Bianchi e Mario Pincarelli. Vito Perugini sarà il legale di Francesco Belleggia. Ad assistere la famiglia di Willy invece ci sarà l'avvocato Domenico Marzi.

I primi passaggi fondamentali andranno in scena tra oggi e domani. Il sostituto procuratore Paoletti, della procura di Velletri, oggi ascolterà i quattro indagati nell'ambito dell'interrogatorio di garanzia. Non trapelano dettagli se non che ognuno di loro tende ad allontanare da sè la colpa del colpo fatale, quello che ha ucciso Willy. 

L'autopsia sul corpo del giovane aiuto cuoco è stata fissata per mercoledì 9 settembre presso l'Istituto di Medicina Legale di Tor Vergata e sarà effettuata dal professor Potenza. La difesa ha invece scelto come consulente di parte il dottor Cirillo.

Intanto, emergono nuovi dettagli su quanto accaduto sabato notte. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni oculari a frosinonetoday.it – l’ambulanza del 118 avrebbe impiegato oltre 30 minuti per arrivare in Largo Oberdan a Colleferro. Il tutto nonostante il pronto soccorso dell’ospedale disti solo qualche centinaio di metri dal luogo dell’aggressione. L'ambulanza disponile la notte dell'omicidio sarebbe però partita da Montelanico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento