Cronaca Pigneto / Via Fivizzano

In trasferta da Napoli per scrivere sui muri del Pigneto "Vuttamme e' mmane!"

Quattro ragazze e un ragazzo, tutti provenienti da Napoli e provincia, sono stati deferiti e rimessi in libertà

Mercoledì notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno denunciato a piede libero 4 ragazze e un ragazzo, tutti provenienti da Napoli e provincia, di età compresa tra i 24 e 31 anni, con l’accusa di deturpamento e imbrattamento di cose altrui in concorso.

I Carabinieri, su segnalazione di alcuni residenti al 112, sono intervenuti immediatamente, ma prima di raggiungere l’indirizzo indicato dalla centrale Operativa, più precisamente in via Ascoli Piceno all’altezza del civico 32, hanno notato la presenza dei 5 ragazzi intenti ad imbrattare un altro muro e ad affiggere alcuni manifesti. 

Dopo averli bloccati ed identificati, sono stati perquisiti e trovati in possesso di ben 15 bombolette spray, colla liquida per manifesti, vari stencil e pennarelli. Successivamente, i militari hanno contattato la richiedente dell’intervento la quale ha fornito delle foto scattate dalla finestra della sua abitazione mentre i 5 stavano imbrattando la parete di un palazzo di via Fivizzano. 

Dalle foto è stato possibile notare l’abbigliamento corrispondente a quello indossato dai giovani fermati poco prima. Tutto il materiale rinvenuto dai militari è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre, i 5 ragazzi deferiti e rimessi in libertà.

PIAZZA DANTE - Il materiale sequestrato dai Carabinieri ai writers denunciati (3) (2)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta da Napoli per scrivere sui muri del Pigneto "Vuttamme e' mmane!"

RomaToday è in caricamento