rotate-mobile
Cronaca Primavalle / Via Tommaso Zigliara

Maxi voragine a Torrevecchia: una tubatura si guasta, il quartiere resta senza acqua e la strada collassa

Sul posto la polizia locale, i tecnici Acea per la riparazione della tubatura e i vigili del fuoco

Prima un guasto non meglio precisato a una tubatura, poi la mancanza di acqua in diverse abitazioni tra via della Pineta Sacchetti, via Pietro Maffi, via Fanny Tacchinardi, via Emma Carelli e via Francesco Marconi, infine la strada che collassa e una maxi voragine in via Tommaso Zigliara, epicentro del problema. È stata una giornata da incubo per buona parte delle persone che vivono nel quartiere di Torrevecchia, zona ovest di Roma. 

I primi problemi idrici sono stati segnalati intorno alle 12 da diversi residenti. Due ore dopo altre telefonate, questa volta direttamente alla polizia locale con gli agenti dei gruppo Montemario per una grande porzione di asfalto venuta letteralmente giù che, di fatto, ha scoperto il guasto a una tubatura, con un torrente in via Zigliara. Sul posto anche i vigili del fuoco. 

Per fortuna nessuna persona è rimasta coinvolta nel crollo, ma la paura c'è stata. Le immagini sono eloquenti. Acea ha mandato nella zona di Torrevecchia un'autobotte. Stando alle informazioni raccolte da RomaToday, ascoltando i cittadini, l'acqua è tornata nelle case solo a notte fonda. In alcuni casi anche alle tre del mattino. Via Zigliara nel frattempo è stata chiusa. La voragine ha costretto la polizia locale a nastrare la zona tra il civico 31 e il civico 47 e bloccare la circolazione a da via Pietro Maffi fino all'incrocio con via Cogoleto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi voragine a Torrevecchia: una tubatura si guasta, il quartiere resta senza acqua e la strada collassa

RomaToday è in caricamento