rotate-mobile
Cronaca Monteverde / Via Leone XIII

Voragine in via Leone XIII: traffico in tilt in tutto il quadrante

Traffico in tilt causa voragine che si è aperta sulla via. Strade chiuse e bus deviati. Sulle cause: "Rottura di una fognatura privata, entro lunedì ripristino viabilità"

Traffico impazzito in un intero quadrante della capitale a causa di un'enorme voragine, 12 metri di larghezza per 6 di lunghezza, che si è aperta ieri sera. La strada interessata è via Leone XIII, via a grande scorrimento che costeggia Villa Pamphili, altezza via Pio IV. La viabilità è stata interdetta in entrambi i sensi di marcia da piazza Pio XI e via Aurelia Antica in direzione piazzetta del Bel Respiro.  I vigili urbani consigliano agli automobilisti percorsi alternativi "a largo raggio come viale Trastevere ed il Lungotevere".

--->NUOVI AGGIORNAMENTI<----



Le ripercussioni si registrano in vari quartieri come Boccea, Prati, Aurelio, soprattutto via Gregorio VII, piazzale degli Eroi, via della Pineta Sacchetti, piazzale Irnerio, via Cipro e via Anastasio II. Anche i mezzi pubblici sono costretti a percorsi alternativi. Le linee bus 31-33-791 direzione sud sono al momento deviate in via Gregorio VII, via di Torre Rossa, via di Bravetta, via Silvestri, circonvallazione Gianicolense. Tutti i bus sono in forte ritardo, in particolare anche le linee 46 barrato-98-881-916-247.

Sulle cause chiarisce il Campidoglio: "il cedimento della pavimentazione stradale, con la formazione di una voragine, sembrerebbero da attribuirsi alla rottura di una fognatura presumibilmente privata, proveniente da via Leone Dehon e collegata alla fognatura principale di via Leone XIII". E anche sulla durata dei lavori: "il ripristino della condotta fognaria durerà fino a lunedì e terminate le operazioni di eliminazione degli stati di pericolo si provvederà alla riapertura del traffico veicolare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine in via Leone XIII: traffico in tilt in tutto il quadrante

RomaToday è in caricamento