Si apre voragine in strada, evacuata palazzina: due famiglie trasferite in agriturismo

Sul posto i carabinieri insieme ai vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito

Paura nel tardo pomeriggio di lunedì 18 novembre a Lanuvio, comune dei Castelli Romani, dove una maxi voragine si è aperta in via Ezio Tarantelli con il rischio di un possibile smottamento del terreno. Sul posto i Vigili del Fuoco, la polizia locale e i carabinieri di zona. 

La voragine si è aperta nei pressi della rete fognaria e questo potrebbe comportare dei rischi di smottamento al terreno. Per evitare rischi alle famiglie del luogo, il comune di Lanuvio ha quindi deciso (insieme alle forze dell'ordine) di evacuare una palazzina con all'interno due famiglie, trovando accoglienza per le 8 persone (tra cui un minorenne) all'interno di un agriturismo di Genzano, non molto distante da via Tarantelli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

Torna su
RomaToday è in caricamento