Vitinia, rissa in casa tra due coppie: intervengono i carabinieri

Nel corso degli accertamenti è emerso il provvedimento di cattura nei confronti di un uomo per una rapina commessa nel 2002

I Carabinieri di Vitinia hanno arrestato un cittadino polacco di 42 anni risultato gravato da un mandato di cattura emesso dalle Autorità del suo Paese di origine. I militari, intervenuti in un appartamento in zona Vitinia, hanno dapprima sedato un’accesa rissa, nata tra 2 coppie di persone conviventi, e successivamente identificato le parti.

Nel corso degli accertamenti è emerso il provvedimento di cattura nei confronti del 42enne, ritenuto dalle Autorità polacche autore di una rapina commessa nel 2002 in Polonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, accompagnato nel carcere di Regina Coeli, dove sconterà la pena di 6 anni di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento