menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Obama a Roma, città blindata: chiuso anche lo spazio aereo

La Capitale è pronta a vivere 36 ore da incubo, quelle che vedranno la presenza dell'uomo più potente del mondo, Barack Obama, nella città eterna

Roma città blindata. La Capitale è pronta a vivere 36 ore da incubo, quelle che vedranno la presenza dell'uomo più potente del mondo, Barack Obama, nella città eterna. Sin da primo pomeriggio odierno, le operazioni di bonifica nell’ambito dei servizi di  sicurezza messi in atto dalla Polizia di Stato .

Con l’ausilio delle unità cinofile e di diverse squadre di artificieri, gli uomini della Questura hanno ispezionato la rete dei cunicoli sotterranei sottostanti i principali obiettivi sensibili e le zone limitrofe interessati dalla visita, quali l’Ambasciata statunitense in via Veneto e Villa Taverna, residenza dell’ambasciatore U.S.A.

Tra le misure di sicurezza che saranno messe in atto  vi sarà divieto di sorvolo dello spazio aereo sui cieli della capitale. È previsto, inoltre, il controllo di tutte le aviosuperfici ed elisuperfici finalizzato a prevenire eventuali azioni di disturbo durante lo svolgimento della visita.

Dalle ore 13.00 di domani sarà sospesa, in ambo i sensi di marcia, la fermata “Colosseo” della metro B, e dalla stessa ora sarà chiusa anche l’intera area archeologica del Colosseo. Nel corso dei servizi è previsto anche l’utilizzo di pattuglie a cavallo della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, personale del Corpo Forestale dello Stato, nonché della squadra fluviale della Questura. Per gli spostamenti del Presidente degli Stati Uniti sono stati previsti diversi itinerari alternativi, che saranno accuratamente ispezionati dalle Forze dell’ordine.

La la stanza che accoglierà Obama a Villa Taverna è stata controllata, sigillata ed isolata dagli addetti alla sicurezza della Casa Bianca. Nei pressi di Villa Taverna è vietata nelle prossime ore la circolazione delle auto: transita solo chi ha il pass speciale dell'ambasciata Usa.

Nella notte sono comparsi alcuni manifesti in centro a Roma contro la visita del presidente Usa nella Capitale. I manifesti recitano: "Roma sta con Putin. Obama ospite indesiderato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento