Don Bosco: esce di prigione e torna a picchiare l'ex fidanzata

Intervenuti i poliziotti per calmarlo il 42enne ha dato in escandescenza provando a rubare la pistola dalla fondina di uno degli agenti

Il Don Bosco a Roma

E’ stato arrestato dagli agenti del Reparto Volanti e da quelli del Commissariato Tuscolano con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento ai beni dello Stato e tentata rapina. Protagonista in negativo 42enne romano, uscito pochi giorni fa di prigione dopo aver scontato una pena per maltrattamenti in famiglia. L'ex carcerato si è quindi presentato a casa dell'ex compagna nella zona del Don Bosco e l'ha aggredita.  

NASCOSTA DAI VICINI - Quando gli agenti di Polizia sono arrivati a casa della vittima, questa ha raccontato di essere stata picchiata dall’ex compagno per futili motivi e poi di essersi rifugiata in un’abitazione di conoscenti nello stesso palazzo. I primi tentativi da parte dei poliziotti di rintracciare l’uomo all’interno dell’abitazione hanno avuto esito negativo.

MINACCE A TUTTI - Più tardi però, mentre gli agenti si trovavano ancora sotto casa della donna, hanno intravisto da lontano un uomo che, rivolgendosi verso di loro ha iniziato a profferire parole indecifrabili. Indicato dalla vittima quale l’ex compagno, gli agenti lo hanno immediatamente bloccato. L’uomo ha iniziato ha rivolgersi all’ex compagna con parolacce e minacce mentre, con un ombrello in mano, ha tentato di colpire sia gli agenti che l’ex compagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PISTOLA NELLA FONDINA - Fermato dai poliziotti ha continuato a dimenarsi e, riuscito a divincolarsi, ha tentato di prendere la pistola d’ordinanza ad un poliziotto ma senza esito grazie sia alla prontezza dell’agente che al sistema di sicurezza sulla fondina. Accompagnato negli uffici del Commissariato “Tuscolano” l’uomo, che ha continuato a minacciare anche i poliziotti, tentando anche di auto lesionarsi, è stato arrestato per resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento di beni dello Stato e tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento