Tor di Valle: trascina la compagna per i capelli e la picchia davanti ai figli, arrestato

Le violenze nella zona dell'ex ippodromo. La donna è stata poi medicata in ospedale dopo che il 38enne ha distrutto la roulotte nella quale aveva cercato di rifugiarsi

Violenza cieca venerdì pomeriggio in un piazzale vicino all’ex ippodromo di Tor di Valle dove una donna ed i suoi 5 figli minori sono stati salvati dalla Polizia di Stato. In particolare l'uomo convivente della vittima, dopo essere tornato ubriaco nella roulotte dove convivono insieme, ha cominicato a scagliare suppellettili contro i bambini. La madre è quindi intervenuta e per tutta risposta il compagno, un 38enne macedone, le ha lanciato contro una bottiglia di vetro. La donna ha poi schivato la bottiglia ed ha provato a rifugiarsi nella roulotte insieme ai figli.

TRASCINATA PER I CAPELLI - Il 38enne è però riuscito ad aprire la porta e, dopo aver afferrato la compagna per i capelli, l’ha trascinata nel piazzale dove le ha sferrato alcuni calci. Nonostante le botte la donna è nuovamente fuggita nella roulotte riuscendo questa volta a chiudere bene la porta. A quel punto l’uomo ha sfogato la sua furia contro il caravan spaccando tutte le vetrate.

MEDICATA IN OSPEDALE - Gli agenti del Reparto Volanti  e del commissariato Romanina, sono intervenuti in pochissimo tempo a seguito delle numerose segnalazioni giunte al 112. I poliziotti, dopo aver bloccato il 38enne, hanno accompagnato la donna in ospedale, dove le sono state diagnosticate diverse contusioni all’addome, alle spalle ed al costato. L'uomo, grazie anche alla dettagliata denuncia sporta dalla convivente, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e si trova ora nella carcere di Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento