Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Immobilizza una 15enne a bordo di un treno e prova a violentarla, arrestato

L'uomo, riuscito a darsi alla fuga, è stato rintracciato ed arrestato alla Stazione Termini. La vittima era stata palpeggiata su un treno regionale

Ha avvicinato una 15enne a bordo di un treno regionale, l'ha bloccata all'interno di una carrozza vuota ed ha provato a violentarla costringendola a subire numerosi palpeggiamenti. La violenza sessuale si è consumata lo scorso 14 settembre a bordo di un convoglio partito da Villa Literno e diretto a Roma Termini. Una violenza non riuscita in pieno con la vittima che, pur terrorizzata, riuscì ad evitare conseguenze ulteriori scendendo rapidamente dal treno alla Stazione di Campoleone, nel territorio di Pomezia

DESCRIZIONE DEL VIOLENTATORE - Attraverso la precisa ricostruzione della ragazza e le dichiarazioni del capotreno, che aveva sanzionato in precedenza un soggetto che poteva corrispondere alle descrizioni, gli uomini della Polizia di Stato del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini lo hanno subito identificato.

VIOLENZA SESSUALE - Così nel pomeriggio di ieri l’uomo, un 27enne di origini campane con precedenti penali, è stato rintracciato mentre transitava nello scalo ferroviario e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria con l’accusa di violenza sessuale.              
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobilizza una 15enne a bordo di un treno e prova a violentarla, arrestato

RomaToday è in caricamento