rotate-mobile
Cronaca Centocelle / Piazza dei Gerani

Centocelle: palpeggia donna sul tram e le mostra i genitali, arrestato 23enne

Le violenze a bordo della linea 5 mentre il convoglio era in transito in via dei Castani. Il giovane fermato dagli agenti del reparto volanti della polizia

Violenza sessuale ed interruzione di pubblico servizio. Queste le accuse con le quali è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri un cittadino del Mali di 23 anni, bloccato dagli agenti di polizia dopo aver palpeggiato una donna che si trovava a bordo del tram 5 in transito nella zona di Centocelle. Molestata una passeggera il 23enne le ha poi mostrato i genitali prima di essere fermato dai poliziotti delle volanti in piazzale dei Gerani. 

MOLESTIE SUL TRAM 5 - I fatti hanno cominciato a prendere corpo poco dopo le 18:30 di ieri 24 febbraio, mentre il tram 5 viaggiava su via dei Castani, nel cuore del popoloso quartiere di Roma sud. Importunati i primi passeggeri, alcuni di loro sono riusciti a scendere per evitare possibili guai, poi la chiamata alle forze dell'ordine da parte del tranviere. Il 23enne, rimasto a bordo del convoglio, ha però preso di mira una passeggera cominciando a molestarla. 

VIOLENZA SESSUALE - Avvicinata la vittima, il 23enne l'ha quindi palpeggiata pesantemente, mostrandole poi i genitali nonostante l'arrivo a Centocelle degli agenti di polizia. Bloccato il tram in piazza dei Gerani, il cittadino del Mali è stato poi bloccato dai poliziotti. Accompagnato negli uffici del commissariato Prenestino è stato quindi arrestato con le accuse di "violenza sessuale" ed "interruzione di pubblico servizio". Associato in carcere è stato messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle: palpeggia donna sul tram e le mostra i genitali, arrestato 23enne

RomaToday è in caricamento