Sonnifero nei drink, poi la violenza sessuale su un minore: era ospite in casa di un uomo

Il 38enne è stato arrestato dai carabinieri. Gli abusi in un appartamento in zona Re di Roma dove il 17enne era ospite con altri due giovani amici

Gli ha preparato la cena e dei drink. Un biglietto di benvenuto per tre giovani turisti tedeschi che però celava una trappola, ovvero dei tranquillanti nelle bevande. A farne le spese uno dei tre amici, un 17enne, spogliato mentre si trovava in letto e poi molestato dal padrone di casa, un 38enne, poi arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale.

I fatti hanno preso corpo la sera dello scorso 27 luglio in un appartamento in zona San Giovanni - Re di Roma. Qui i tre amici tedeschi, tutti classe 2002 con uno non ancora maggiorenne, sono stati ospitati a casa del loro aguzzino mediante un App attraverso la quale si mette a disposizione il proprio divano di casa, gratuitamente, per pochi giorni, con possibilità di scambi reciproci in tutto il mondo. 

Il padrone di casa prepara la cena ai tre amici e dei drink dentro ai quali, come poi ammesso dal 38enne ai carabineiri, mette dei tranquillanti. L'effetto del sonnifero non tarda ad arrivare ed i tre amici decidono di andare a dormire. Poi la violenza sessuale, con l'uomo che, dopo essersi accertato che i tre fossero in uno stato di sonno profondo, ha spogliato nudo il più giovane della comitiva, molestandolo e tentando di abusare di lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad intralciare le intenzioni del 38enne proprio la vittima, riuscita a svegliarsi e rendersi conto di quanto stess eaccadendo. La mattina successiva i tre amici sono quindi andate a sporgere denuncia ai carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante. Raccolta la testimonianza dei tre i militari dell'Arma sono quindi andati in casa dell'uomo dove lo hanno poi arrestato con l'accusa di violenza sessuale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento