Cronaca Fiumicino

Trovata priva di sensi sulla spiaggia, 19enne denuncia: "Sono stata violentata"

Accertamenti in corso da parte dei carabinieri. La giovane era stata ad una festa con gli amici in un locale di Fregene

E' stata trovata priva di sensi sulla spiaggia con un alto tasso alcolemico per poi essere trasportata in ospedale. Quindi la denuncia alla stazione dei Carabinieri: "Sono stata violentata". Vittima una ragazza romana di 19 anni, soccorsa lunedì mattina a Fregene dopo aver passato la serata con gli amici in un locale sulla spiaggia. La notizia riportata sulle pagine de Il Messaggero da Mirko Polisano è stata confermata dai carabinieri a RomaToday.

Secondo quanto denunciato dalla giovane romana ai carabinieri della Stazione di Fregene, la stessa, dopo aver passato la serata con le amiche a bere drink, ha conosciuto un ragazzo con il quale si è poi allontanata, come riferito ai militari dell'Arma anche da alcuni testimoni e dagli amici della teenager. 

I due si scambiano baci e qualche effussione, poi il vuoto. Con la ragazza trovata la mattina seguente priva di sensi ed ubriaca sulla spiaggia. Trasportata all'ospedale Grassi di Ostia la ragazza è stata quindi dimessa per poi recarsi alla caserma dei carabinieri e denunciare di essere stata vittima di violenza sessuale.

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Ostia. Ascoltati i testimoni i militari stanno lavorando al fine di individuare il ragazzo con il quale la 19enne si è appartata in spiaggia prima di perdere i sensi. Al momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata priva di sensi sulla spiaggia, 19enne denuncia: "Sono stata violentata"

RomaToday è in caricamento