rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Violenza sessuale sulla moglie, arrestato dopo dieci mesi

Un cittadino originario della Sierra Leone di 40 anni, domiciliato a Lavinio, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia

E’ ritenuto responsabile di ripetute violenze ai danni dell’ex moglie, una donna liberiana di 38 anni. Un cittadino originario della Sierra Leone di 40 anni, domiciliato a Lavinio, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma il 4 gennaio scorso con l’accusa di violenza sessuale.

Il provvedimento è scaturito a seguito di un controllo effettuato dai militari, per questioni inerenti il suo soggiorno in Italia, nella Banca Dati delle forze dell’ordine. Dopo la notifica del provvedimento, il cittadino straniero è stato associato al carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale sulla moglie, arrestato dopo dieci mesi

RomaToday è in caricamento