Don Bosco: sequestra una minore e la violenta dentro casa

La 16enne è stata costretta ad avere un rapporto sessuale nell'abitazione del violentatore. I fatti si sono verificati nel mese di ottobre

L'ha prima soggiogata, poi sequestrata nel proprio appartamento ed infine violentata sessualmente. Vittima di un cittadino tunisino di 31 anni una ragazza italiana di 16 anni, nata da genitori del Bangladesh, costretta a subire le violenze dell'orco in un appartamento nella zona del Don Bosco, al Tuscolano. E' accaduto lo scorso mese di ottobre. Ieri i carabinieri hanno arrestato il 31enne, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di violenza sessuale e sequestro di persona nei confronti della minorenne.

PORTA SBARRATA CON LA SCRIVANIA - L’uomo aveva circuito la ragazzina inducendola a seguirlo all’interno della sua abitazione, dove dopo aver sbarrato la porta con una scrivania al fine di impedirle la fuga, l'ha costretta ad avere un rapporto sessuale.

RACCONTO AI CARABINIERI - La minore ha quindi denunciato tutto ai Carabinieri della Stazione di Cinecittà, diretti dal maggiore Pantaleone Grimaldi, ed è stata sottoposta subito al protocollo sanitario presso il Policlinico Casilino dove è stata riscontrata la violenza sessuale subita. Nell’immediatezza dei fatti, i militari hanno perquisito i luoghi dove era avvenuta la violenza, acquisendo rilevanti elementi di prova a suffragio dell’accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIOLENZA SESSUALE SU MINORE - Al termine delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, il Gip presso il Tribunale di Roma ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere con le accuse di violenza sessuale su minore e sequestro di persona a carico del cittadino tunisino che è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento