menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Scappa da casa per mettere fine alle violenze del marito, poi lo denuncia

Il marito violento è stato poi arrestato dai carabinieri

E' scappata da casa per mettere fine alle violenze del marito, poi lo ha denunciato. Così una moglie coraggio ha permesso ai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Bracciano di arrestare il convivente,  un cittadino italiano di 58 anni, per maltrattamenti in famiglia. 

L’uomo, furioso ed al culmine dell’ennesimo litigio, scoppiato per futili motivi all’interno delle mura domestiche a Castelnuovo di Porto, ha aggredito la moglie convivente.

E’ stata proprio la vittima a chiamare i Carabinieri, dopo essere riuscita ad allontanarsi dall’abitazione, per sfuggire ad ulteriori violenze. Appena giunti, i militari hanno subito bloccato il reo, mentre continuava ad inveire contro la donna. L’uomo è stato arrestato ed associato al carcere di Rebibbia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento