Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Picchiata dal compagno con bastone appendiabiti: "Chiama le 'guardie' e ti uccido"

I poliziotti, solo dopo svariati minuti, hanno convinto l'uomo ad arrendersi

Credit Pixabay

Le violenze fra le mura domestiche in un appartamento di Pietralata. In manette un 46enne "Hai chiamato le guardie", questa la scintilla che ha portato un uomo a picchiare la propria compagna con un bastone appendiabiti.

La segnalazione agli agenti del Reparto Volanti della polizia è arrivata nella tarda mattinata da un condominio di Pietralata. Qui una donna ha chiamato il del Nue dopo essere stata picchiata dal compagno con l'oggetto contundente.

Picchia la compagna a Pietralata

All'arrivo della polizia l’uomo, un 46enne già noto alle Forze dell’Ordine e sottoposto alla sorveglianza speciale di Polizia, ha aggredito, prima la compagna, rea di aver chiamato "le guardie", e poi gli agenti arrivando fino ad impugnare un coltello con il quale ha minacciato di ammazzare tutti. I poliziotti, solo dopo svariati minuti, hanno convinto l’uomo ad arrendersi e gettare il coltello. Arrestato l'uomo è stato associato nel carcere romano di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dal compagno con bastone appendiabiti: "Chiama le 'guardie' e ti uccido"

RomaToday è in caricamento