rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Villaggio Falcone / Via Don Primo Mazzolari

Villaggio Falcone sotto assedio. Controlli nel quartiere dopo l'omicidio di Caterina Ciurleo

I carabinieri hanno svolto mirate verifiche tra via Bosatta e via Don Primo Mazzolari,

Villaggio Falcone sotto assedio. E' la reazione dello Stato all'omicidio di Caterina Ciurleo, l'anziana uccisa da un proiettile vagante lo scorso 23 maggio. Nella giornata di ieri sono stati i carabinieri di Tivoli a presidiare il quartiere

Trenta militari dell'Arma hanno eseguito controlli alla circolazione stradale, identificando oltre 90 persone, e hanno sottoposto a controllo decine di soggetti, residenti in zona, già colpiti da misure cautelari. I carabinieri hanno poi svolto mirate verifiche tra via Bosatta e via Don Primo Mazzolari, note piazze di spaccio, segnalando alla Prefettura 5 assuntori di stupefacenti, trovati in possesso di modica quantità di hashish, per uso personale.

Con l'ausilio dei colleghi del nucleo ispettorato del lavoro, i carabinieri della compagnia di Tivoli hanno concentrato l'attenzione sul rispetto della normativa sulla tutela del lavoro e della sicurezza dei lavoratori, e hanno denunciato due cittadini del Bangladesh, titolari di piccole attività di vendita al minuto, per aver installato sistemi di videosorveglianza senza la prevista autorizzazione. Elevate sanzioni per oltre 3.000 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Falcone sotto assedio. Controlli nel quartiere dopo l'omicidio di Caterina Ciurleo

RomaToday è in caricamento