menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casamonica, lo sfarzo della villa di Pelè: così la polizia gli ha rovinato la festa

Solo uno dei servizi di piatti d'oro ha un valore di circa 15 mila euro

Guerino Casamonica, detto Pelè, avrebbe festeggiato i suoi 50 anni tra qualche giorno, il 23 giugno. Un compleanno rovinato perché, oltre alla notifica delle ordinanze di custodia cautelare dell'operazione 'Noi proteggiamo Roma', si è visto confiscare beni per un valore di circa 20 mila euro.

Gli agenti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura hanno infatti effettuando un minuzioso inventario di tutti i beni sequestrati ai fini della confisca.

Tra questi, numerosi candelabri, brocche, servizi di posate d'argento,  ma anche svariati servizi di piatti, che sarebbero stati utilizzati in occasione della grande festa organizzata per il compleanno di Guerino Casamonica, che si sarebbe tenuto martedì prossimo.  

Solo uno dei servizi di piatti d'oro ha un valore di circa 15 mila euro. A Guerino Casamonica, detto Pelè, era stata sequestrata anche la cosiddetta villa rossa tra la Romanina e Frascati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento