Cronaca Borgo / Via di Porta Angelica

Abusivi a Porta Portese: vendeva pellicce usate senza autorizzazione, multato

In manette è finito anche un ambulante. L'uomo, fermato dalla polizia locale in viale Giulio Cesare, ha aggredito gli agenti

Imamgine di repertorio

Controlli contro l'abusivismo commerciale a Roma, dove gli agenti della Polizia Locale hanno svolto delle verifiche nelle zone con maggior afflusso turistico.  Nella mattinata di domenica gli agenti del gruppo "Monteverde" hanno operato nell'area di Porta Portese, multando diversi venditori abusivi mimetizzati tra i banchi regolari: tra i multati, un uomo italiano colto a vendere decine e decine di pellicce usate, senza alcuna autorizzazione.

Controlli a Porta Angelica 

Controlli anche nelle aree centrali: le pattuglie del GSSU, tutte in divisa, hanno oggi fronteggiato decine e decine di venditori, concentrati soprattutto in via di Porta Angelica. Numerosi gli interventi, dove sono stati sequestrati 63 articoli con sei sequestri penali e uno amministrativo, in prevalenza borse contraffatte. 

Ambulante in manette in viale Giulio Cesare 

Durante le attività uno dei venditori, mimetizzato tra la folla e vistosi scoperto, ha tentato di sfuggire colpendo due degli agenti in viale Giulio Cesare. L'uomo, D.B. nato in Senegal,  è stato subito arrestato per resistenza, violenza e lesioni, e domani mattina comparirà davanti al Giudice. A seguito della colluttazione i due agenti sono stati medicati presso l'ospedale Santo Spirito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivi a Porta Portese: vendeva pellicce usate senza autorizzazione, multato

RomaToday è in caricamento