Contrasto ai parcheggiatori: vigili in borghese multano undici abusivi

Salgono a 66 i posteggiatori illegali portati al Comando della Polizia Locale per identificazione. Quindici di loro sprovvisti di documenti

Prosegue l'azione di contrasto ai parcheggiatori abusivi da parte del Comando Generale della Polizia Locale di Roma Capitale con gli agenti che anche oggi hanno svolto un servizio contro i posteggiatori illegali che affollano i parcheggi della Capitale. A metà mattinata sono state 11 le persone multate, che si aggiungono ai 55 (per un totale di 66 abusivi), multati per oltre 60mila euro in verbali. 

AGENTI IN BORGHESE - Rilevante in questo nuovo tipo di servizio è il modus operandi degli agenti, che prevede il servizio in borghese con appostamenti. Le pattuglie utilizzate risultano per questo difficilmente visibili, e quindi in grado di cogliere in flagranza l'illecito, necessario per procedere agli atti.

SENZA DOCUMENTI - Di tutti i parcheggiatori fermati e portati al comando 15 sono risultati sprovvisti di documenti, per costoro è stato necessario predisporre altre pattuglie destinate all'accompagnamento presso il Centro di Identificazione della Questura. Le operazioni proseguiranno nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento