Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Le immagini degli scontri prima di Lazio-Atalanta, ultras bruciano auto dei vigili

13 misure cautelari della Digos nei confronti degli Irriducibili

 

La Digos di Roma ha eseguito 13 ordinanze di misure cautelari, emesse dal GIP, dottoressa Mara Mattioli, su richiesta del P.M. Eugenio Albamonte, nei confronti di altrettanti appartenenti agli ultras della Lazio denominati Irriducibili.  

Dette misure cautelari scaturiscono dai fatti accaduti il 15 maggio scorso, prima dell’inizio dell’incontro di calcio Lazio-Atalanta, valevole per la finale di Coppa Italia, quando in piazza di Ponte Milvio, angolo Largo Maresciallo Diaz, una pattuglia della Polizia Locale veniva aggredita, con bottiglie, bombe molotov, fumogeni, sedie di plastica e torce accese, da un gruppo di tifosi laziali travisati.

Leggi la notizia completa

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento