Morte Ciro Esposito: spunta il video del tifoso partenopeo colpito dalla pistola

Le immagini, girate da sopra un bus fermo in via di Tor di Quinto, sono state acquisite dalla Digos. Due i colpi che si sentono nitidamente prima del ferimento del giovane napoletano

Gli scontri in viale di Tor di Quinto dello scorso 3 maggio 2014

Un nuovo tassello per cercare di ricostruire gli attimi concitati che hanno portato al ferimento che ha determinato la morte di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli morto al Policlinico Gemelli di Roma dopo essere stato attinto da un colpo di pistola prima della finale di Coppa Italia giocata allo stadio Olimpico lo scorso 3 maggio tra gli 'Azzurri' e la Fiorentina. A fornire un ulteriore elemento agli inquirenti un video, girato da un tifoso a bordo di un bus, nel quale si vede il giovane napoletano subito dopo essere stato ferito con quella che è poi una pistola ritrovata poco distante.

DUE BOATI ED UN FERITO - Un video crudo, nel quale si sentono nitidamente due boati ed un lampo di luce, presumibilmente dei colpi di pistola. Subito dopo il panico, con le immagini che vanno su Ciro Esposito ferito e trascinato per le braccia su viale di Tor di Quinto da altri tifosi del Napoli, scesi dai bus all'altezza dell'ingresso del Circolo Ciak Villagge. Proprio qui Daniele De Santis avrebbe sparato contro Esposito per poi essere raggiunto e pestato da un gruppo di supporters campani.

ARRIVO DI UNA VOLANTE - Adagiato al centro della strada, i tifosi del Napoli aiutanto Ciro Esposito a togliere lo zaino dalle spalle, poi l'arrivo di una volante della polizia, che precede l'arrivo dell'ambulanza che poi trasporterà il giovane partenopeo al nosocomio di via della Pineta Sacchetti, dove morirà dopo 53 giorni di ricovero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO ACQUISITO DAL PM - Un video rimasto nascosto sino alla giornata di ieri, quando è stato poi divulgato dai media. Le immagini, consegnate al padre di Ciro Esposito nel mese di giugno, sono poi state date alla questura di Napoli e quindi acquisite dalla Digos di Roma che indaga su quanto accaduto lo scorso 3 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento