rotate-mobile

VIDEO | Inseguimento sul raccordo e dentro Roma: le immagini dell'arresto di "Tarzan"

Nel corso dell’inseguimento due auto della Polizia e una di un civile sono state urtate

Si vedono decine di auto della polizia che lo circondano e almeno una trentina di poliziotti che lo arrestano e lo scortano fino in commissariato. Sono gli attimi dell'arresto di 'Tarzan', l'uomo così ribattezzato che ha tenuto in scacco almeno una ventina di volanti della polizia di Stato che gli sono state alle calcagna per più di un'ora nella mattinata di venerdì 18 agosto nell'inseguimento da film terminato in piazza Pio XI.

Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook 'Sostenitori Della Polizia di Stato'. Tutto è iniziato intorno alle 7 quando alcuni automobilisti hanno segnalato, all'uscita 15 del Gra, la presenza di un uomo che, a piedi, lanciava oggetti contro le auto. Qui è intervenuta la Stradale ma l'uomo è riuscito a fuggire ed è entrato in un autonoleggio dove ha rubato il furgone ed è partito.

L'inseguimento è durato molti chilometri, fino all'arresto. Un lieto fine che arriva dopo lunghi momenti concitati vissuti sul raccordo anulare, come raccontato da Silvia a RomaToday: "Pensavo fosse un incidente visto l’incolonnamento. Poi ho notato quest’uomo a petto nudo che lanciava pietre e tutte le macchine in fila, così ho creduto fosse un film. Ho visto quell'uomo con i capelli lunghi biondi a petto nudo che brandiva un sasso grande in mano. Abbiamo avuto paura tutti quanti. Si sentivano grida. La signora due auto davanti alla mia, una dottoressa, se l'è vista brutta. Quell'uomo è salito sulla sua Mini e con violenza ha distrutto il parabrezza della sua macchina. Fortunatamente il vetro ha retto, altrimenti non so cosa le avrebbe fatto. Poi è saltato come Tarzan sulle altre auto e si è arrampicato su un camion. Eravamo tutti paralizzati".

Si parla di

Video popolari

RomaToday è in caricamento