Venerdì, 15 Ottobre 2021

VIDEO | Rifiuti speciali e olio motore nel terreno, sequestrata officina con discarica abusiva

L'area di 2500 metri quadrati scoperta dai finanzieri ai Castelli Romani

Una officina meccanica con annessa discarica abusiva. Siamo a Marino, nella zona dei Castelli Romani, dove un'area di 2500 metri quadrati adibita a deposito di rifiuti in cui veniva svolta l'attitività di riparazione di veicoli senza alcuna autorizzazione amministrativa è stata scoperta dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma  che hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri una persona per i reati di inquinamento ambientale e gestione non autorizzata dei rifiuti.

Durante il consueto pattugliamento del territorio, l’attenzione delle Fiamme Gialle del Gruppo di Frascati è stata attratta dal via vai di autovetture nei pressi di un sito isolato dove i preliminari accertamenti svolti hanno consentito di individuare un’officina completamente abusiva, situata su un terreno in cui erano stoccati rifiuti speciali pericolosi, potenzialmente inquinanti per il sottosuolo e le falde d’acqua, con grave rischio per la salute pubblica.

Oltre a 48 carcasse di auto, i militari hanno rinvenuto pneumatici usati, motori e pezzi meccanici di ogni tipo, detriti provenienti da lavorazioni edili, batterie usate e fusti di olio esausto talmente corrosi da sversare materiale nel terreno circostante.

Sono in corso approfondimenti finalizzati a ricostruire il giro di affari dell’officina e dell’attività di raccolta di rifiuti, ai fini dell’IVA, dell’IRAP e delle imposte sui redditi. L’operazione si inserisce nel più ampio dispositivo messo in atto dalla Guardia di Finanza della Capitale per il
contrasto dei traffici illeciti. 

Video popolari

VIDEO | Rifiuti speciali e olio motore nel terreno, sequestrata officina con discarica abusiva

RomaToday è in caricamento