Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti speciali e materiali pericolosi a contatto con il terreno, sequestrato autodemolitore a Guidonia

Le immagini dell'area di circa un ettaro sequestrata dalla Guardia di Finanza nella zona dell'Albuccione

 

Un’area della superficie di circa un ettaro, nella disponibilità di un’impresa di autodemolizione di Albuccione, nel Comune di Guidonia Montecelio, è stata sequestrata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma in collaborazione con i colleghi del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia.

Durante il consueto sorvolo del territorio, l’equipaggio di un elicottero della Sezione Aerea di Pratica di Mare, insospettitosi alla vista di un’area ricoperta da rottami, ha attivato le Fiamme Gialle del Gruppo di Tivoli le quali, una volta appurata la mancanza della prescritta autorizzazione amministrativa, sono entrate in azione, rinvenendo numerose carcasse di autoveicoli, pneumatici, materiali ferrosi, bombole del gas e altri rifiuti speciali.

Tale materiale, con il passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, avrebbe potuto contaminare il suolo e le falde acquifere sottostanti, con notevoli rischi per l’ambiente. L’amministratore della società che gestisce l’autodemolitore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Tivoli per il reato di gestione illecita di rifiuti.

L’operazione rientra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio messo in atto dalla Guardia di Finanza nella Capitale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento