Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | CasaPound contro il centro d'accoglienza, ma ai manifestanti non è concesso parlare

 

Venerdì 30 giugno, Tiburtino III. CasaPound ha chiamato a raccolta i cittadini per protestare contro il centro d'accoglienza della Croce Rossa di via del Frantoio. A 500 metri di distanza protestano gli antifascisti. Abbiamo provato a documentare entrambe le manifestazioni [QUI IL SERVIZIO DI VERONICA ALTIMARI], chiedendo ai manifestanti di entrambe di spiegare i motivi della protesta.

Davanti alla metro di Santa Maria del soccorso abbiamo provato a sentire i manifestanti di CasaPound. Tra loro anche semplici cittadini. Peccato però che tra i fascisti del terzo millennio vinca il silenzio: "Parlano solo i responsabili". E quando una cittadina, evidentemente poco avvezza alle regole, decide di dire la sua arriva un addetto alla sicurezza che con modi spicci abbassa il microfono.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento