Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | San Basilio: retata nella piazza di spaccio, hashish e cocaina nascosti sulla terrazza condominiale

I controlli dei carabinieri nell'area di via Carlo Tranfo. In manette due persone

 

Retata antidroga dei carabinieri a San Basilio, nella piazza di spaccio di via Carlo Tranfo. Proprio qui i militari hanno rinvenuto centinaia di dosi di droga nascoste su una terrazza condominiale dei palazzi della periferia nord est della Capitale. Il sequestro nel pomeriggio di giovedì, ad opera dei Militari dell'Arma del Gruppo Roma, nel corso di un servizio di controllo straordinario finalizzato alla prevenzione e alla repressione di ogni tipo di illegalità nel quartiere del IV Municipio Tiburtino. 

Ad esito delle mirate attività, i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro, unitamente ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma, dell’8° Reggimento Lazio e personale del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno arrestato due persone, sequestrato circa 230 g di droga – tra cocaina, hashish e marijuana – segnalato 3 giovani assuntori di sostanze stupefacenti all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, identificato 105 persone e eseguito verifiche su 67 veicoli.

In manette è finito un 22enne romano, in esecuzione di un ordine per la carcerazione con contestuale provvedimento di sospensione e prosecuzione della detenzione in regime degli arresti domiciliari, emesso in data 15 dicembre 2020 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma – Ufficio esecuzioni penali, dovendo espiare la pena residua di un anno e 8 mesi di reclusione per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commesso a Roma  nel mese di aprile 2019.

Arrestato anche un 57enne romano, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma, in esecuzione di un’ordinanza di revoca della misura cautelare in atto e la sostituzione con gli arresti domiciliari, emessa l’11 dicembre scorso dal Tribunale ordinario di Roma – I Sezione Penale. L’aggravamento della pena scaturisce dalle violazioni degli obblighi a cui era sottoposto.

Minuziose verifiche, infine, sono state eseguite anche negli stabili del quartiere maggiormente noti per episodi di spaccio. Con il prezioso aiuto del fiuto dei cani delle Unità Cinofili, i Carabinieri hanno trovato, occultata su una terrazza condominiale di un palazzo in via Carlo Tranfo, una busta contenente centinaia di dosi di droga. Sequestrate in totale - al momento a carico di ignoti - 60 grammi di cocaina, 37 grammi di hashish e 125 grammi di marijuana. Le indagini dei Carabinieri proseguono al fine di identificare chi fosse nella materiale disponibilità della “busta stupefacente”.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento