Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Viale Ippocrate, rapina bar alle 7 del mattino

Al termine degli accertamenti il rapinatore è stato arrestato e condotto a Regina Coeli con l'accusa di rapina aggravata

"Questa è una rapina datemi i soldi". Così un 39enne romano, mascherina chirurgica ben calzata ed in mano un coltello da cucina, poco dopo le 7 del mattino ha urlato in una caffetteria in viale Ippocrate. Dopo aver minacciato la cassiera, ha poi rubato dalla cassa circa 60 euro.

Sul luogo del reato è giunta una pattuglia del commissariato Porta Pia; i poliziotti hanno raccolto alcune testimonianze ed acquisito le immagini della videosorveglianza. Proprio quest'ultime si sono rivelate determinanti: gli agenti hanno riconosciuto il rapinatore e subito sono iniziate le ricerche dello stesso.

Un coltello, del tutto simile a quello descritto, è stato trovato nascosto tra i contatori del gas del palazzo dove abita la famiglia del sospettato, mentre il 39enne è stato bloccato nel piazzale della stazione Tiburtina. Al termine degli accertamenti è stato arrestato e condotto a Regina Coeli con l’accusa di rapina aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Ippocrate, rapina bar alle 7 del mattino

RomaToday è in caricamento