Cronaca

Via Salaria: dopo rapporto sessuale anziano picchia e rapina prostituta

L'uomo ha quindi chiesto un riscatto di 350 euro per restituire il maltolto

Dopo avere avuto un rapporto sessuale ha aggredito, picchiato e rapinato una donna di 33 anni che si prostituisce lungo la via Salaria. A finire in manette un italiano di 70 anni arrestato dai Carabinieri della Stazione di Settebagni.

L'uomo al momento del pagamento, ha aggredito con violenza la donna e le ha portato via la borsa, con all'interno denaro, documenti personali e uno smartphone.  

Dopo qualche giorno, la donna ha chiamato al numero del telefono sottrattole dal 70enne, per cercare di recuperare i documenti e lo stesso smartphone. L’uomo ha risposto ma ha chiesto un riscatto di 350 euro per restituire il maltolto.

La donna si è rivolta ai Carabinieri che, dopo aver organizzato un appuntamento, l’hanno accompagnata nel luogo concordato e sono intervenuti al momento dello scambio, bloccando il 70enne. Nell'auto i militari hanno rinvenuto gli effetti personali della donna e la borsa. L'anziano è stato arrestato per estorsione e accompagnato presso la sua abitazione in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Salaria: dopo rapporto sessuale anziano picchia e rapina prostituta

RomaToday è in caricamento