Cronaca

Attimi di paura sulla via Pontina: 42enne minaccia di gettarsi giù da un cavalcavia 

Dopo aver scavalcato la recinzione metallica, si è seduto a cavallo del parapetto e ha iniziato a urlare. Sul posto gli agenti di polizia

Foto dal gruppo Facebook pendolari pontina

Momenti di apprensione alle porte della Capitale. Questa mattina intorno alle 9 un uomo, italiano di 42 anni, ha minacciato di gettarsi giù dal cavalcavia di via Nazareno Strampelli sulla via Pontina, nel comune di Ardea.

Dopo aver scavalcato la recinzione metallica, si è seduto a cavallo del parapetto e ha iniziato a urlare. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Reparto Volanti, quelli del commissariato di Spinaceto oltre ai Vigili del fuoco e ai soccorsi del 118.

Secondo quanto si apprende, a chiamare i soccorsi sarebbe stato lo stesso 42enne che, una volta raggiunto dalla Polizia che ha cercato in ogni modo di convincerlo a un passo indietro, ha poi desistito dai sui intenti suicidi. Pesanti le ripercussioni sul traffico veicolare nel tratto di statale interessato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attimi di paura sulla via Pontina: 42enne minaccia di gettarsi giù da un cavalcavia 

RomaToday è in caricamento