Via Pomona, lite di condominio si trasforma in aggressione ai poliziotti: tre arresti

Un padre e due figli hanno prima minacciato, con una mazza, una coppia di condomini e i loro figli 'rumorosi'. All'intervento della polizia, poi, hanno aggredito gli agenti con l'aiuto di altri condomini

La vivacità di due bimbi che scendono le scale. Questo è bastato a tre romani, un padre 56enne e i suoi due figli di 28 e 31 anni, per scatenare il caos in un condominio di Via Pomona, nel quartiere Pietralata.

I tre uomini, molto probabilmente infastiditi dai rumori causati da una coppia e dai loro due figli piccoli, li hanno aggrediti verbalmente e minacciati anche con una mazza, a tal punto che i due coniugi hanno deciso di avvisare il 113. Dopo pochi minuti i poliziotti del Commissariato San Lorenzo hanno raggiunto il luogo della segnalazione ed hanno tentato di tranquillizzare gli animi e riportare la calma.

Il loro intervento, però, ha sortito l'effetto inverso. Quando il 56enne ed i suoi due figli hanno visto arrivare i poliziotti, sono andati su tutte le furie ed hanno prima aggredito con calci e pugni l’altro condomino e poi si sono scagliati contro gli agenti. Come se non bastasse, altri condomini dello stabile e quelli di alcuni palazzi vicini sono arrivati a dare 'una mano' agli aggressori, strattonando gli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per riportare la situazione alla normalità è stato necessario l’intervento di altri due equipaggi, uno del reparto Volanti e uno del commissariato Sant’Ippolito che in seguito alla segnalazione della sala Operativa sono intervenuti in ausilio dei colleghi. Al termine di una breve colluttazione, nel corso della quale un agente ha riportato anche una violenta contusione allo zigomo ed altri due sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari,  il padre ed i due figli sono stati arrestati per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento