Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Pigneto / Via Roberto Malatesta

Pigneto: scippa una donna, fugge su scooter rubato e investe tre poliziotti

Tra agenti sono rimasti feriti e portati in ospedale. Il malvivente, un 29enne, è stato arrestato al termine del folle inseguimento. È accusato anche di tentato omicidio

Ha scippato una donna, picchiato gli agenti intervenuti, poi è fuggito su uno scooter rubato e investito tre poliziotti, immolati per fermare definitivamente le scorribande del malvivente. Scene che ricordano quelle di Grand Theft Auto, il famoso videogioco più noto come Gta. Quella vissuta tra il Prenestino, Pigneto e Malatesta, invece, è vita reale. Quella violenta di strada. 

Protagonista della vicenda, in negativo, un 29enne bosniaco nato a Milano. Tutto è andato in scena nel pomeriggio di giovedì 23 settembre. I poliziotti erano sulle sue tracce da tempo, perché il giovane si era reso - almeno stando alle indagini - responsabile di una serie di scippi tutte con lo stesso modus operandi. Furti in serie commessi soprattutto nella zona dell'Esquilino e di Termini.

Le indagini hanno portato gli investigatori nella zona del Prenestino Labicano. È tra questa vie che gli agenti hanno seguito i suoi spostamenti, mentre il giovane si spostava a bordo di uno scooter Sh 125 risultato rubato, in attesa di colpire. E così è stato. All'altezza di via Prenestina, il 29enne ha scippato una donna di 37 anni per poi fuggire a piedi. Gli agenti che erano sulle sue tracce lo hanno inseguito e bloccato. Da qui ne è nata una violenta colluttazione, con il ladro capace di farsi strada e salire sullo scooter che aveva parcheggiato poco distante per guadagnarsi la fuga. 

Poco più tardi, i poliziotti - ormai in massa sulle sue tracce - hanno notato il fuggitivo tra il Pigneto e Malatesta, ancora a bordo dello scooter rubato. Certi che il malvivente avrebbe fermato la marcia, tre agenti hanno occupato l'incrocio tra via Erasmo Gattamelata e via Roberto Malatesta, immolandosi con i loro corpi. Il 29enne ha invece continuato la marcia, investendoli. 

I quattro, il ladro e i tre agenti, sono caduti a terra. Il bosniaco è stato bloccato e arrestato, con le accuse di rapina e tentato omicidio, e denunciato per ricettazione. I tre poliziotti, invece, sono stati tutti portati in ospedale. Due di loro in codice rosso. Uno ha subito ferite e contusioni varie, un altro la frattura del polso e il terzo la frattura del piede sinistro e dovrà sottoporsi ad una operazione chirurgica. Le indagini sono ora in corso per ricostruire i colpi messi a segno dal 29enne. Gli inquirenti sono convinti che si tratti di un ladro seriale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto: scippa una donna, fugge su scooter rubato e investe tre poliziotti

RomaToday è in caricamento