menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia a Ostia (foto d'archivio)

Polizia a Ostia (foto d'archivio)

"C'è un uomo armato in strada". Aggredisce rivale in amore, un ferito

Sul posto gli agenti di Polizia. Due persone denunciate per porto abusivo di armi e lesioni personali

Un ferito da arma da taglio e due denunciati. E' il bilancio dell'intervento della Polizia ieri sera a Ostia. "Si stanno sparando, c'è un uomo che imbraccia un fucile". Comincia tutto da qui, in via delle Canarie, da una segnalazione al 112 di un cittadino intorno alle 23 di ieri sera. Al loro arrivo sul posto gli agenti hanno trovato un ragazzo di 33 anni sdraiato a terra, con un taglio sanguinante nella parte posteriore della testa e addosso un coltello. 

La catena di eventi inizia poco prima. Il giovane in questione litiga con la fidanzata. Lei va a casa, lui rimane in strada. Dopo poco, armato di un fucile ad aria compressa e di un coltello, si incontra con l'ex compagno della donna, un ragazzo di 25 anni. Scatta la lite furiosa fra i due che finisce con il 25enne che colpisce il "rivale" con il suo stesso coltello alla nuca. Il ferito è stato trasportato in ospedale in codice giallo e denunciato per detenzione e porto abusivo di armi. L'altro, l'ex compagna della donna, denunciato per lesioni personali. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento