rotate-mobile
Cronaca

Minacciato con un coltello e rapinato dal branco, paura in via Cavour

La polizia è riuscita ad arrestare i rapinatori, tre giovani tra i 18 e i 20 anni che si erano allontanati a piedi

Tre giovani tra i 18 e i 20 anni sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di rapina aggravata in concorso per avere aggredito e minacciato con un coltello un passante in via Cavour per farsi consegnare denaro.

I fatti risalgono a qualche sera fa, quando un uomo è stato avvicinato in via Cavour e accerchiato dal gruppetto. Uno dei ragazzi ha tirato fuori un coltello da cucina dal borsello, glielo ha puntato contro e lo ha costretto a consegnare i soldi (40 euro), poi la fuga a piedi.

La vittima a quel punto ha chiesto l’intervento della polizia, e pochi minuti dopo sul posto è arrivata una pattuglia della squadra mobile, presente in zona proprio per servizi dedicati al contrasto dei reati predatori. Gli agenti della VI sezione hanno intercettato i tre ragazzi ancora in via Cavour, e dopo un breve inseguimento li hanno bloccati in via del Viminale con addosso sia il denaro sia il coltello.  

I tre sono stai arrestati, e al 20enne è stato contestato anche il porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. L'arresto è poi stato convalidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciato con un coltello e rapinato dal branco, paura in via Cavour

RomaToday è in caricamento