menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancia monetine contro un vigile, poi lo colpisce con un pugno

L'agente ferito, sottoposto alle cure mediche del caso all'ospedale San Giovanni, ha riportato contusioni al volto e alla spalla

Prima ha insultato i clienti di un ristorante, poi ha aggredito un agente della Polizia Locale di Roma Capitale. Un trentenne inglese è stato arrestato ieri sera dopo essre stato bloccato in via Cavour

Erano circa le 19.30 di ieri sera quando, una pattuglia del I Gruppo in servizio di controllo nella zona, è stata allertata da alcuni cittadini che segnalavano la presenza di una persona intenta ad infastidire i clienti di un ristorante, sedendosi di tavolo in tavolo, alzando la voce e insultando gli avventori.

All'arrivo degli agenti, il giovane ha continuato con atteggiamento aggressivo e, dopo aver opposto resistenza ai tentativi di identificazione, ha lanciato delle monetine in senso di disprezzo addosso ad un agente, colpendolo improvvisamente in volto con un pugno. Con i suoi colleghi è comunque riuscito ad immobilizzare l'aggressore che, accompagnato presso gli uffici di Via della Greca, è stato arrestato. 

Il trentenne dovrà rispondere dei reati di resistenza, oltraggio, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltrechè del rifiuto di fornire le generalità. L'arresto è stato convalidato questa mattina dall'Autorità Giudiziaria, all'esito del processo con rito direttissimo. L'agente ferito, sottoposto alle cure mediche del caso all'ospedale San Giovanni, ha riportato contusioni al volto e alla spalla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento