Le rubano la carta di credito e riceve tre sms con le spese effettuate dalla ladra

Dopo il furto la ladra è andata a fare shopping in una profumeria ma l'utilizzo della carta è stato subito segnalato alla vittima che ha così avvertito la polizia

Contribuisce in maniera decisiva all'arresto della donna che poco prima l'aveva derubata.  Il tutto è avvenuto in via Appia quando una donna, all'uscita del parrucchiere, si è accorta del furto della sua carta di credito.

IL FATTO - Qualche minuto dopo essersi accorta della sparizione della sua carta di credito, e prima ancora di avere il tempo per andare a sporgere denuncia, la vittima ha ricevuto sul suo telefono cellulare 3 "sms" che la informavano di acquisti effettuati proprio con la sua carta all’interno di una profumeria situata proprio nella zona. La donna, decisa a capirne di più, si è dunque recata al negozio interessato, distante poche decine di metri da dove si trovava, per chiedere spiegazioni alla titolare circa possibili vendite avvenute pochi minuti prima.

LA SVOLTA - La commerciante non ha avuto la minima difficoltà ad indicare colei che pochi minuti prima aveva acquistato il profumo, visto che quest'ultima si trovava addirittura ancora in strada. La vittima a quel punto ha subito chiamato la Polizia e spiegato tutta la vicenda all’operatore del 113. Dopo pochi minuti, l’autoradio del Commissariato Appio è giunta sul posto. Gli agenti hanno immediatamente avvicinato la vittima, la quale ha subito indicato la donna sospettata.

L'ARRESTO - I poliziotti, individuata la possibile sospettata, O.L., italiana di 34 anni, le hanno spiegato il motivo dell’accertamento e dopo averla identificata si sono fatti consegnare il profumo che teneva in mano e la carta di credito con cui aveva appena effettuato gli acquisti. Dopo averla accompagnata negli uffici del Commissariato, gli agenti hanno approfondito l’accertamento e ricostruito tutte le fasi dell’accaduto dal quale sono, inoltre, saltate fuori altre due operazioni per una spesa totale di circa 500 euro. Terminate tutte le verifiche, per la sprovveduta ladra sono scattate le manette. Messa a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria, oltre che del furto, dovrà rispondere dell’uso fraudolento della carta di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento