rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Torre Angela / Via Casilina, 1604

Via Casilina: distrugge vetro del bus dopo lite con autista, fermato

E' accaduto all'altezza della fermata delle metro C Torre Gaia, nella periferia est della Capitale. Denunciato un 55enne per "danneggiamento aggravato"

Prima ha litigato con l'autista e poi ha scaricato la sua ira contro l'autobus infrangendo i vetri del mezzo pubblico con un arnese contundente mentre il mezzo dell'Atac stava ripartendo dalla fermata. Nessun ferito ma tanta paura questa mattina su un bus in transito sulla via Casilina, altezza stazione metro C Torre Gaia. E' accaduto intorno alle 9:00, ad opera di un passeggero che si trovava in quel momento alla fermata della periferia est della Capitale, direzione Torre Angela. Ancora da accertare le cause scatenanti della lite, così come l'oggetto usato dall'uomo per distruggere due dei vetri del lato destro del mezzo pubblico. 

DANNEGGIAMENTO AGGRAVATO - Negli attimi concitati del danneggiamento al mezzo pubblico l'uomo che ha infranto i vetri si è quindi dato alla fuga. Allertata la centrale operaritiva del 112 sul posto sono arrivati gli agenti di polizia del Commissariato Casilino Nuovo che hanno fermato poco dopo il fuggitivo. Accompagnato negli uffici di polizia di Torre Maura è stato identificato in un italiano di 55 anni, per poi essere denunciato per "danneggiamento aggravato"

SASSO CONTRO IL BUS N8 - Un episodio simile si era verificato la notte dello scorso 18 maggio. A farne le spese quella volta fu il bus N8, fermo al capolinea Atac Portuense-Casaletto. In quel caso un passeggero, non contento della risposta datagli dal conducente dell'autobus notturno, lanciò un grosso masso contro la vettura distruggendo il vetro anteriore dell'N8. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Casilina: distrugge vetro del bus dopo lite con autista, fermato

RomaToday è in caricamento