Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Il Vescovo di Palestrina cade in un dirupo: prognosi riservata

Monsignor Sigalini si trovava in un pellegrinaggio in montagna quando è scivolato lungo un dirupo, riportando traumi su tutto il corpo. Si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata al policlinico Gemelli

Incidente per il vescovo di Palestrina monsignor Domenico Sigalini. Il vescovo è rimasto gravemente ferito ieri sera mentre si trovava in montagna durante un pellegrinaggio. Monsignor Sigalini è scivolato in un dirupo riportando traumi in tutto il corpo. Si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata presso il Centro di Rianimazione del Policlinico Universitario A. Gemelli. Ne dà notizia il Sir, l'agenzia della Cei, riportando quanto scrive il sito web diocesano.

"Ieri sera - informa il sito - il nostro vescovo si trovava con la sua gente, con i suoi giovani, per il pellegrinaggio al santuario della Santissima Trinità di Vallepietra. Una giornata intensa di preghiere, la Celebrazione eucaristica, la Via Crucis. Alle 18.30 - prosegue - mentre scendeva dalla montagna è precipitato in un dirupo riportando politraumi su tutto il corpo". Le condizioni al momento "sono stazionarie", riferisce la diocesi, invitando pregare perché le condizioni di salute di mons. Sigalini possano migliorare al più presto". Mons. Sigalini è anche assistente generale dell'Azione cattolica italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vescovo di Palestrina cade in un dirupo: prognosi riservata

RomaToday è in caricamento