Cronaca Prenestino / Largo Preneste

Largo Preneste, sul bus 409 senza biglietto e a torso nudo: aggredisce verificatori Atac

Aggredito anche un cittadino intervenuto a difesa dei verificatori. L'aggressore e i due dipendenti Atac sono stati poi portati in ospedale

Proprio mentre la sindaca Virginia Raggi, a Tor Bella Monaca stava consegnando ai cittadini i nuovi bus Atac, a Largo Preneste due verificatori dell'azienda dei trasporti pubblici di Roma sono stati aggrediti. E' successo intorno alle 12 di oggi.

L'aggressore, un 40enne romeno, è stato fermato dagli agenti della Polizia intervenuti mentre i due malcapitati sono stati portati in ospedale a seguito delle lievi ferite riportate. 

Tutto si è svolto in pochi minuti sulla linea 409. Il passeggero, ubriaco, è stato sorpreso sul bus senza biglietto e senza una maglietta. A torso nudo ha quindi dato in escandescenza quando i due dipendenti lo hanno accompagnato fuori dal mezzo, in corrispondenza della fermata.

Qui l'uomo ha improvvisamente scaraventato a terra uno dei verificatori e colpito l'altro. Anche un passante intervenuto a difesa dei dipendenti Atac è stato aggredito. Sono così intervenuti altri due verificatori che si trovavano sul posto e gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Torpignattara che, intervenuti, sono riusciti a fermare l'aggressore.

Il 40enne, dopo essere stato fermato, è poi svenuto. L'uomo è stato portato in codice giallo all'ospedale Vannini. Feriti anche i due verificatori Atac: sono stati portati al Pertini, anche loro in codice giallo, per le lievi ferite riportate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Preneste, sul bus 409 senza biglietto e a torso nudo: aggredisce verificatori Atac

RomaToday è in caricamento