menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verano, raid negli uffici Ama: ignoti entrano di notte nelle stanze delle pratiche cimiteriali

Sul posto i carabinieri della stazione di San Lorenzo che hanno notato come gli uffici fossero messi sottosopra

Sono entrati nella notte tra venerdì e sabato e, senza lasciare traccia, hanno messo a soqquadro gli uffici Ama al primo e al secondo piano via del Verano, quelli dove si fanno le pratiche cimiteriali. A dare l'allarme alcuni operatori del cimitero che hanno allertato nella mattinata dal 23 gennaio il Numero Unico per le Emergenze denunciando un "raid vandalico". 

Sul posto i carabinieri della stazione di San Lorenzo che hanno notato come gli uffici fossero messi sottosopra. Mistero, tuttavia, sul perché di quella "visita". Al momento, infatti, non sembrerebbero mancare incartamenti o altro dalle stanze dei due uffici. Non escluso che Ama possa denunciare il fatto integrando il sopralluogo fatto dai militari sabato mattina. 

Ama ha sporto denuncia presso la stazione dei carabinieri dopo l'irruzione: "L'azienda sta collaborando con le forze dell'ordine e ha già fornito tutti gli elementi utili, tra cui le immagini registrate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza, attivo 24 ore su 24. - si legge in una nota -Nonostante l'atto vandalico, svolto forzando alcune serrature e mettendo a soqquadro vari locali, il Cimitero Monumentale del Verano è comunque regolarmente aperto al pubblico e garantisce i consueti servizi di accoglienza dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento