menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventotene, crolla parete rocciosa: morte due ragazzine di Roma

Una delle due ragazze è morta sul colpo, l'altra è stata rianimata sul posto ma non ce l'ha fatta. Frequentavano una scuola media romana ed erano sull'isola per un campo scuola. Una loro compagna è grave

Due ragazzine morte ed una gravemente ferita. E' questo il bilancio di un incidente avvenuto sulla spiaggia di Cala Rossano a Ventotene, isola in provincia di Latina. L'incidente è stato provocato dal crollo di una parete rocciosa. Una terza ragazzina è rimasta ferita nel crollo della roccia ed è stata trasferita in eliambulanza a Roma.

Le ragazzine facevano parte di una classe di una scuola media di Roma, la Anna Magnani,nella zona di Morena. I nomi delle vittime sono: Sara Panuccio e Francesca Colonnello. La ragazza ferita invece si chiama Atena Raco.

IL RACCONTO - "I ragazzi erano sulla spiaggia", ha spiegato all'Ansa Rosa Magiar, titolare della Mediterranea Viaggi che ha accompagnato i 42 ragazzi della scuola media romana nell'isola. "Durante la consueta visita al Porto romano si erano comportati bene e per questo avevano ricevuto come premio la possibilità di passeggiare a Cala Rossano. Uno dei nostri accompagnatori, che era con gli studenti e ha visto la terribile scena è sotto shock".

Due metri cubi di roccia e tufo, non di più, caduti da un'altezza di massimo sei metri, che le hanno centrate in pieno. Sono morte così nell'isola di Ventotene le due studentesse della scuola 'Anna Magnani' di Roma. "E' stata una maledetta fatalità" raccontano i soccorritori che si trovano sull'isola, aggiungendo che il materiale staccatosi dal costone di roccia è ben poco e sarebbe bastato che le ragazze fossero una decina di metri più in là e non sarebbe accaduto nulla.

LA SPIAGGIA - La spiaggia di Cala Rossano si trova a pochi passi dal porto dell'isola, una striscia di sabbia scura lunga non più di 400 metri, proprio di fronte all'imboccatura del porto. La zona, secondo quanto riferito dalla protezione civile, non era tra quelle interdette. La parete da cui si è staccata la frana era stata messa in sicurezza un anno fa. La scorsa estate, in un'altra zona dell'isola, una turista romana rimase ferita da un masso crollato da uno scoglio mentre faceva il bagno

LA REAZIONE DELLA MADRE - "Ditemi che non è lei, non può essere". Così la madre di una delle due ragazzine morte stamani. La donna si era recata a scuola per avere notizie. Urlando ha sbattuto i pugni sulla porta di vetro ferendosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento