rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024

Trastevere, inaugurata la targa in memoria di Lucio Dalla. Venditti: "Un grande romano"

La cerimonia di inaugurazione in vicolo del Buco, tra musica e ricordi degli amici più cari. Antonello Venditti canta "Ci vorrebbe un'amico": "La scrissi pensando a Lucio".

E' stata inaugurata nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 27 giugno, la targa in cui viene ricordato l'artista scomparso 5 anni fa. Lì, nelle mura di quella casa dove ha lavorato e abitanto per oltre dieci anni.

Collocata sopra le finestre del primo piano, recita: "In questa casa ha vissuto Lucio Dalla (1943-2012) protagonista della musica italiana". Mentre sotto l'intestazione un verso della canzone "La sera dei miracoli", composta proprio nell'abitazione romana: "E' la notte dei miracoli fai attenzione, qualcuno nei vicoli di Roma ha scritto una canzone". A scoprire la targa sono stati il cantautore Antonello Venditti, amico di Dalla, la sindaca di Roma Virginia Raggi e il vice sindaco e assessore alla Cultura Luca Bergamo. "Roma oggi riconosce il genio e il talento di Lucio Dalla - dice Venditti - spero che con l'aiuto del Campidoglio anche vicolo del Buco possa prendere il suo nome. Lucio è nato a Bologna, ma è stato un grande romano, come diceva Romolo Balzani non e' romano chi nasce in questa citta' ma chi vi agisce".

Video popolari

RomaToday è in caricamento