Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Quadraro / Via di Tor Pignattara

Torpignattara: venditori abusivi nel mirino, verbali per 70mila euro

Oltre 4mila gli articoli sequestrati dalla polizia locale. I blitz in via della Marranella, via di Torpignattara ed a Centocelle

Parte della merce sequestrata dalla Polizia Locale di Roma Capitale

Tor Pignattara, Centocelle e Marranella. Questo il quadrante al centro delle verifiche degli agenti della sezione amministrativa della Polizia Locale di Roma Capitale che nel pomeriggio di ieri 2 maggio hanno passato al setaccio il fenomeno dei venditori abusivi concentrando le loro attenzioni a via della Marranella, via dei Castani, via di Torpignattara e zone limitrofe.

FUGA PRECIPITOSA - Gli agenti, appartenenti al gruppo V Casilino/Prenestino diretto da Mario De Sclavis, hanno operato - anche in borghese - soprattutto nei confronti dei numerosissimi venditori abusivi presenti nella zona, identificando e sanzionando gli irregolari che, alla vista degli agenti, hanno come sempre tentato di allontanarsi precipitosamente.

 

ARTICOLI SEQUESTRATI - Circa 4200 articoli, borse, scarpe, orologi, bigiotteria e accessori per telefonia sono stati posti sotto sequestro e portati al comando del gruppo: oltre a questo, gli agenti sono intervenuti nei confronti di alcuni "vivandieri", colti a vendere abusivamente ai venditori stessi cibi cotti, peraltro senza alcuna tracciatura e mal conservati. Anche qui due sono stati i sequestri.

VERBALI PER 70MILA EURO - Al termine dell'operazione, durata fino a tarda sera, sono state sanzionate 10 persone, tutte di nazionalità bengalese, per un totale di 70.000 Euro di verbali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara: venditori abusivi nel mirino, verbali per 70mila euro

RomaToday è in caricamento