Cronaca

Vende on line un "manganello" elettrico: denunciato 41enne

I poliziotti hanno scoperto l'insezione on line e si sono finti acquirenti. L'uomo, 41enne di Torino, è stato denunciato in stato di libertà per porto illegale di armi

Pubblicizzava on line la vendita di un "manganello" elettrico con una carica indicata nell’inserzione di 800 mila volts. A scoprire la vendita illegale,  gli agenti della questura che, attraverso il monitoraggio dei siti internet, sono riusciti a risalire all’inserzione. I poliziotti hanno deciso di rispondere all’annuncio con una e-mail e, fingendosi interessati all’acquisto,  hanno concordato con il venditore un appuntamento.

Ieri sera in un parcheggio nei pressi di Corso Francia hanno aspettato l’uomo che è arrivato dopo qualche minuto a bordo di uno scooter. Dopo essersi presentato, ha estratto subito dalla sella il “manganello” e, dopo averlo mostrato agli agenti, ha iniziato a illustrarne le varie funzionalità.


A quel punto gli agenti si sono qualificati facendosi consegnare l’arma illegale. Nell’abitazione dell’uomo, sottoposta a perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto incustodito su un mobile un altro manganello di 50 centimetri dello stesso modello. Alla richiesta di spiegazioni, l’uomo ha riferito di aver acquistato i due manganelli tramite internet senza fornire ulteriore spiegazione. L’uomo, un torinese di 41 anni, è stato denunciato in stato di libertà per porto illegale di armi e introduzione illegale di armi sul territorio italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende on line un "manganello" elettrico: denunciato 41enne

RomaToday è in caricamento