Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Monti / Via dei Capocci

Vende online bici di lusso rubata: nei guai giovane inserzionista

Contattato l'inserzionista, i Carabinieri hanno organizzato un "appuntamento" con il venditore

Ha pensato bene di vendere on line una bici di lusso rubata. La due ruote, una mountain bike, dal valore di circa 2000 euro, di proprietà di un 27enne di Roma, fattorino, era stata rubata la sera dello scorso 14 gennaio da via dei Capocci, nel quartiere Monti, durante una consegna.

Appena acquisita la denuncia, i Carabinieri della Stazione Roma Macao, hanno avviato un'attività investigativa che li ha portati all'individuazione di un'inserzione di vendita su un portale on-line di annunci, riportante lo stesso modello, stessi colori, della bici rubata con un prezzo molto conveniente.

Contattato l'inserzionista, fingendosi interessati all'acquisto, i Carabinieri hanno organizzato un "appuntamento" con il venditore. Notati alcuni particolari sul telaio, fornitigli dal proprietario, i militari hanno avuto la certezza che si trattasse della bici denunciata rubata, hanno bloccato il ricettatore. Si tratta di un 20enne romano denunciato in stato di libertà per ricettazione. La bici è stata recuperata e restituita al fattorino che potrà così riprendere il suo lavoro.

CENTRO - La bici recuperata dai Carabinieri (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende online bici di lusso rubata: nei guai giovane inserzionista

RomaToday è in caricamento